In Recensioni Robot Aspirapolvere iRobot
iRobot Scooba 450 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Silenziosità8.3
Autonomia7.2
Velocità di Ricarica8.5
Voto Totale 8

COSA CI PIACE
  • Intelligenza artificiale evoluta
  • Aspira e lava contemporaneamente
  • Serbatoi separati per acqua pulita e sporca
  • Semplice da usare
  • Pulisce a fondo (almeno nei punti in cui riesci a passare bene)
  • Buona realizzazione tecnica
COSA NON CI PIACE
  • Occasionali problemi nella gestione degli ostacoli
  • Prestazioni limitate come aspirapolvere
  • Non ha una base di ricarica inclusa nella confezione
SCHEDA TECNICA
  • Marca: iRobot
  • Tipologia: Robot Aspirapolvere
  • Consumi: W
  • Filtro: Non specificato
  • Rumore: 70 dB
  • Peso: 6.5 Kg
  • Scheda Tecnica Completa

Video iRobot Scooba 450



Recensione iRobot Scooba 450


L’iRobot Scooba 450 segna l’evoluzione della linea iRobot verso macchine sempre più complesse e performanti.

Come i suoi predecessori della serie Scooba, si tratta di un robot lavapavimenti con molte funzionalità avanzate, appositamente progettato per la pulizia di ambienti domestici di piccole e grandi dimensioni , da bagni e cucine ai saloni.

L’iRobot Scooba 450 utilizza infatti lo stesso sistema di pulizia a tre fasi già collaudato con altri esemplari, come ad esempio lo Scooba 390, comprensivo di prelavaggio, aspirazione della polvere, rimozione dello sporco con spazzola rotante ad alta velocità e asciugatura dell’acqua, con un’alta percentuale di rimozione dei batteri, fino al 99,3%.

Semplicissimo il funzionamento ordinario, che consiste solo nel riempimento del serbatoio principale con un mix di acqua e detergente specifico e nella pressione del tasto “Clean”. L’iRobot Scooba 450 si occuperà del resto, grazie ai suoi sensori per il rilevamento di ostacoli e dislivelli e alla tecnologia di movimento intelligente iAdapt, che gli consente di scegliere tra vari comportamenti disponibili a seconda di dimensioni e conformazione della stanza in cui si trova ad operare.

L’iRobot Scooba 450 saprà ad esempio evitare tappeti e scale e passerà più volte sul pavimento per un risultato ottimale, esattamente come farebbe un essere umano. Fungendo poi al contempo da straccio e secchio per l’acqua sporca, provvederà autonomamente anche alla raccolta della sporcizia in un apposito serbatoio separato, garantendo che sia utilizzata sempre e soltanto acqua pulita.

Design, Accessori e Materiali

iRobot Scooba 450Alla complessità delle funzionalità di cui è dotato l’iRobot Scooba 450 fa da contraltare un design piuttosto semplice, ma curato.

Il robot lavapavimenti si presenta come un disco dal diametro di 37 cm ed uno spessore di 9,2, per un peso complessivo, con batteria, di 6,5 kg. Lo chassis, dalle linee moderne, è in plastica nera di buona qualità ed è evidente l’attenzione riposta nei dettagli e nelle finiture.

Nella parte superiore dell’iRobot Scooba 450 troviamo l’interfaccia di controllo, con un grosso pulsante centrale per l’attivazione della macchina (il tasto “Clean”) ed uno più piccolo, “Info”, per il richiamo di brevi spiegazioni vocali delle procedure e funzionalità primarie.

Il sistema di feedback è infatti acustico, e prevede anche la comunicazione della fine delle pulizie, a ciclo terminato, con relativo auto-spegnimento.

Nella parte inferiore è invece collocata la spazzola motorizzata con setole sintetiche, per la rimozione dello sporco. Diversamente da altri modelli l’iRobot Scooba 450 può raccogliere anche polvere e sporcizia (grazie all’aspiratore collocato davanti la spazzola a rullo) prima di inumidire i pavimenti, eliminando in un colpo solo anche la necessità di predisporli al lavaggio automatico con una veloce passata di scopa o aspirapolvere, anche se l’uso in accoppiata con un Roomba è comunque consigliato.

Semplice come l’attivazione è la gestione del serbatoio. L’iRobot Scooba 450 possiede infatti due serbatoi interni separati. Il principale è quello che andremo a riempire con acqua e detergente, mentre il secondario è dedicato alla raccolta dell’acqua sporca, che potrà così essere facilmente smaltita semplicemente staccandolo e svuotandolo.

La dotazione di accessori inclusi nella scatola non è vastissima ma c’è comunque tutto quello di cui potremo avere bisogno per un uso standard. Oltre all’iRobot Scooba 450 troveremo infatti anche un caricabatteria da parete e una  confezione da 118 ml di liquido detergente Scooba, appositamente concepito per evitare schiuma, malfunzionamenti ed aloni sui pavimenti. Eventuali ricariche potranno essere ovviamente acquistate a parte.

iRobot scooba 450 - ManutenzioneL’accessorio forse più interessante dal punto di vista tecnologico è il Virtual Wall, un piccolo trasmettitore ad infrarossi (e a batteria) da collocare a terra per delimitare il raggio d’azione dell’iRobot Scooba 450, che così non correrà il rischio di sconfinare da una stanza all’altra.

Nel kit base ne troveremo uno, con la possibilità di comprarne altri per creare percorsi più complessi, con altre stanze off-limit.

Ancora più utile, ma purtroppo opzionale e quindi disponibile solo a parte, la DryDock, una base di ricarica verticale da terra con funzionalità multiple.

Potremo infatti non solo utilizzarla per la ricarica della batteria, ma anche per ripulirlo da residui microbici ed asciugarlo più in fretta grazie ad un ciclo automatico silenzioso.

Prestazioni e Funzionalità

iRobot scooba 450 - SpazzolaIl funzionamento dell’iRobot Scooba 450 è basato su una programmazione interna piuttosto complessa, ma le nozioni da apprendere da parte dell’utente sono veramente minime.

Al di là della manutenzione “meccanica”, relativa ad asciugatura e svuotamento/riempimento dei serbatoi, nella maggior parte dei casi dovremo solo occuparci della delimitazione degli ambienti da pulire mediante dispositivo Virtual Wall, attivare il ciclo con tasto “Clean” e l’operazione avrà inizio.

Potremo selezionarne la durata scegliendo tra un programma da 40 minuti, per stanze dalla dimensione massima consigliata da 28 metri quadrati, o da 20 minuti, per ambienti più piccoli, tra i 13 e i 14 metri quadrati.

Con l’ovvia eccezione di moquette e tappeti, che il robot lavapavimenti è programmato per evitare, esattamente come scale e dislivelli, grazie ai sensori integrati, tutti gli altri tipi di superficie domestica rientrano potenzialmente nel suo raggio d’azione.

iRobot Scooba 450Questo è vero sia per pavimenti perfettamente lisci che di tipo più irregolare. Si va dalle piastrelle (lucide e opache) al linoleum e PVC, passando per pietra, marmo ed anche parquet.

Il costruttore consiglia ovviamente l’uso del detergente apposito, ma l’iRobot Scooba 450 funziona anche con prodotti alternativi, a patto che si evitino quelli troppo oleosi o particolarmente schiumosi. Vale la pena sottolineare, poi, che la resa del detergente Scooba non è ottimale su tutte le superfici e non mancano i casi riportati da alcuni utenti di residui o aloni a terra, a seconda del tipo di pavimento.

Da segnalare la possibilità di usare anche solamente acqua pulita, senza l’aggiunta di prodotti chimici di alcun genere.

Una volta attivato, il ciclo automatico di pulizia si articola in tre fasi. La prima è di prelavaggio e comprende la raccolta di polvere e frammenti (con prestazioni limitate rispetto ad un aspirapolvere dedicato) e, successivamente, l’inumidimento del pavimento con una ridotta quantità di acqua o liquido detergente.  È la cosiddetta tecnologia Pre-Soak, che consente al robot di attaccare e scogliere lo sporco in vista dei successivi passaggi.

iRobot scooba 450 - TestLa seconda fase è dedicata al lavaggio vero e proprio e comporta l’uso in tandem della spazzola a rullo e del motore aspirante. La prima ruota al ritmo di 600 giri al minuto, strofinando i pavimenti e rimuovendo qualsiasi incrostazione, con buoni risultati anche sulle fughe dei piastrellati, mentre il motore risucchia il liquido sporco e lo deposita nel serbatoio interno.

Come detto, acqua sporca e pulita sono assolutamente separate all’interno dell’iRobot Scooba 450, quindi a differenza di un normale straccio con secchio non c’è alcun rischio di riutilizzo di acqua ormai “contaminata”.

La terza fase è quella dell’asciugatura. Il liquido in eccesso è rimosso dalla spatola in gomma, utilizzata per lo smaltimento degli ultimi residui e la pulizia finale del pavimento, che in breve tempo sarà completamente asciutto.

Tre sono anche i tipi di movimento o traiettoria seguiti dall’iRobot Scooba 450 in virtù della sua programmazione elettronica iAdapt. Gli spostamenti a spirale sono usati per le ampie superfici, mentre quelli in linea retta tagliano diagonalmente la stanza e gli consentono di spostarsi da una sezione all’altra del pavimento da pulire.

Infine le traiettorie rasenti le pareti (è la tecnologia Wall Following), per rimuovere lo sporco dai battiscopa e seguire il contorno dei mobili.

Il cervello elettronico dell’iRobot Scooba 450 è in grado di calcolare le dimensioni approssimative della stanza in cui si trova e valutare dunque come muoversi ed evitare ostacoli, aiutato in questo dai suoi sensori anti-caduta. I “comportamenti” programmati sono 67 e governano anche il modo in cui il robot determina i tempi di lavaggio, passando più volte sugli stessi punti per un risultato ottimale.

iRobot Scooba 450Vederlo in azione, soprattutto se si è al primo robot lavapavimenti, è sicuramente uno spettacolo, ma l’intelligenza artificiale ha i suoi limiti. Ad inizio programma l’iRobot Scooba 450 familiarizzerà con l’ambiente, e in questo caso potrebbe trovarsi a sbattere ripetutamente contro mobili e pareti. Una volta attivato lo schema a spirale i movimenti si fanno decisamente più regolari, ma consigliamo comunque di rimuovere quanti più ostacoli possibili, come ad esempio le sedie intorno ai tavoli, o altri elementi d’arredo facili da spostare.

Così facendo renderemo il suo compito molto più semplice e ridurremo il rischio di collisioni e “incastri”, che potrebbero interrompere il programma in corso e costringerci a ricominciare da capo.

In termini di efficacia, le pulizie di cui è capace questo modello sono di ottimo livello, approfondite e gestite con una tempistica ineccepibile, anche per quanto riguarda l’asciugatura.

Un ciclo completo di ricarica, tramite caricabatterie in dotazione, richiede intorno alle 3 ore ed è sufficiente, in media, per un paio di cicli da 20 minuti od uno da 40.

Le Nostre Opinioni

L’iRobot Scooba 450 è un robot lavapavimenti davvero versatile e performante, in grado non solo di lavare ogni tipo di superficie ma anche di rimuovere polvere, briciole e frammenti vari, grazie al suo aspiratore incorporato.

La complessa programmazione e i suoi sensori di bordo lo rendono poi capace di gestire ambienti di vario tipo in totale autonomia, dimostrandosi di nome e di fatto un autentico assistente per le pulizie domestiche, autosufficiente ed evoluto.

Naturalmente l’intervento umano è ancora necessario per la manutenzione ordinaria e la correzione dei piccoli, eventuali errori di “rotta”, ma per il resto lo Scooba 450 è un’ottima soluzione tecnologica con cui guadagnare del tempo prezioso da dedicare ad altre attività.

Scheda Tecnica iRobot Scooba 450


  • Dimensioni: 37 x 9,2 cm
  • Peso con batteria: 6,5 kg
  • Tipo batteria pacco batteria ricaricabile: X-LIFE
  • Alimentazione: 220/240v
  • Tempi di Ricarica: 3h
  • Tecnologia di Navigazione: iAdapt Responsive Cleaning con Wall Following
  • One Touch & GO: si
  • Modalità di pulizia: 3 Fasi
  • Copertura dell’area da pulire: fino a 28 mq
  • Sistema riconoscimento tappeti: si
  • Sistema automatico riconoscimento vuoto: si

Accessori in Dotazione

  • 1 x Confezione da 118 ml di liquido detergente Scooba
  • 2 x batterie tipo “C” per muro virtuale
  • 1 x Caricabatteria
  • 1 x Virtual Wall

Compatibilità Accessori

  • Scooba Virtual Wall: Si
  • Scooba Solution: Si
  • Base: No
  • Base Ricarica Asciugante: Si

Tabella iRobot Scooba 450

CaratteristicaSpecifiche
TipologiaRobot Aspirapolvere
TecnologiaSenza Sacco
ConsumiNon Specificato
Rumorosità70 dB
Capacità SerbatoioNon Specificato


iRobot Scooba 450 – Recensione ultima modifica: da Staff AspirapolvereTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff AspirapolvereTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, abbiamo deciso di scrivere recensioni dettagliate su tutti i modelli di Aspirapolvere, Scope Elettriche, Robot Aspirapolvere, Scope a Vapore, Bidoni Aspiratutto e prodotti più in generale per la pulizia. Inoltre nel nostro sito troverete Guide all'Acquisto, Classifiche sempre aggiornate con i Migliori modelli che abbiamo testato e recensito e link per acquistare ai Migliori Prezzi Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz