In Recensioni Robot Aspirapolvere iRobot
iRobot Roomba 960 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Silenziosità8.3
Autonomia7.4
Capacità Serbatoio8.8
Velocità di Ricarica8.5
Voto Totale 8.3

COSA CI PIACE
  • Intelligenza artificiale evoluta
  • Connettività Wi-Fi
  • Controllo remoto tramite app
  • Buona autonomia operativa
  • Programmabile
  • Mappatura ambientale
  • Accessoriato
  • Semplice da usare
  • Pulisce a fondo
  • Buona realizzazione tecnica
COSA NON CI PIACE
  • Occasionali problemi nella gestione degli ostacoli
  • Poco silenzioso
  • Il prezzo non è alla portata di tutti
SCHEDA TECNICA

Video iRobot Roomba 960



Recensione iRobot Roomba 960


L’iRobot Roomba 960 è un avanzato robot aspirapolvere in grado di gestire con semplicità e in quasi totale autonomia le pulizie di pavimenti e tappeti, in qualsiasi ambiente domestico.

Grazie al nuovo sistema di navigazione con visual localization e alla tecnologia iAdapt 2.0, il dispositivo offre un maggior livello di precisione nella mappatura degli ambienti, unito al riconoscimento di ostacoli, vuoti (come ad esempio il bordo di scalini e rialzi) e dislivelli.

L’iRobot Roomba 960 è dotato di un’alta mobilità e di tecnologia anti-groviglio, quindi può raggiungere anche gli spazi più inaccessibili, pulire sotto i mobili e “navigare” facilmente attraverso superfici notoriamente problematiche, come ad esempio tappeti, moquette e punti di passaggio di cavi elettrici a terra.

La presenza di sensori ottici e acustici consente poi all’iRobot Roomba 960 di riconoscere da solo i punti con maggior concentrazione di sporco (tecnologia DirtDetect 2) e a modificare i suoi programmi di conseguenza, includendovi il passaggio ripetuto sui punti più ostinati, proprio come farebbe un essere umano.

iRobot Roomba 960 AltezzaLa programmazione è appunto una delle più grandi attrattive di questo modello, che allo scopo dispone di connettività Wi-Fi e controllo tramite app per smartphone Android e iOS. L’app consente non solo la pianificazione delle pulizie su base giornaliera e settimanale, che poi l’iRobot Roomba 960 andrà ad eseguire senza bisogno di ulteriori interventi da parte nostra, ma anche un feedback in tempo reale sulle pulizie in corso, il check dello stato del dispositivo e l’eventuale controllo da remoto.

Questo significa che potremo vigilare sull’operato del robot ovunque siamo, al lavoro o presi dal tempo libero, direttamente sul display del nostro smartphone.

L’iRobot Roomba 960 è semplice sia da usare che da mantenere al top delle condizioni operative ed è fornito di un set di accessori che ne espandono ulteriormente l’utilità, da una stazione portatile per delimitare le zone da pulire (e quelle da escludere) ad una comoda base per la ricarica della batteria al litio, a cui il robot saprà tornare anche da solo ogni qual volta si accorgerà di aver quasi esaurito il “carburante”.

Design, Accessori e Materiali

Gli esemplari della gamma iRobot sono contraddistinti da un design essenziale ed elegante al tempo stesso, con il giusto mix tra sobrietà da uso domestico e linee high-tech. L’iRobot Roomba 960, ovviamente, rispetta la tradizione e si presenta come un disco in plastica grigio scuro e nero di ridotte dimensioni (35 X 35 x 9,1 cm) e peso (3,9 kg).

iRobot Roomba 960 TappetiNella parte superiore è collocata l’interfaccia di controllo, che come da tradizione è semplice e lineare. Su tutto domina l’appariscente tasto centrale “Clean”, che come da etichetta gestisce l’attivazione della macchina con un singolo, semplicissimo tocco.  Alla sua destra troviamo il tasto per la pulizia Spot (su cui torneremo a breve), alla sinistra il simbolo Home che governa il ritorno alla docking station e sopra di essi gli indicatori luminosi a scomparsa per lo stato della batteria, il livello di riempimento del serbatoio per la polvere e il Wi-Fi, oltre alla spia di risoluzione problemi (che segnala eventuali malfunzionamenti i richieste di manutenzione, come il cambio filtri) e a quella di DirtDetect.

Sotto il quadro c’è invece una depressione rettangolare dove è alloggiata la fotocamera impiegata dall’iRobot Roomba 960 per le funzionalità smart (mapping, riconoscimento ambientale etc.) supportate dalla tecnologia iAdapt.

Internamente, il robot è mosso da un motore di seconda generazione, privo di sacchetto e dotato di un’ottima forza aspirante (5 volte più potente di quella della serie 600/700) e di filtro anti-allergeni. Una batteria ricaricabile agli ioni di litio alimenta l’iRobot Roomba 960, che con il suo design efficiente e razionale è anche facilmente smontabile e pulibile.

iRobot Roomba 960 Sensori ScaleIl serbatoio può infatti essere estratto e svuotato a parte e si prestano alla manutenzione ordinaria anche le ruote (per evitare che sporcandosi comincino a lasciare strisciate a terra), i sensori (da pulire con un panno) e le spazzole, tutte collocate ovviamente nella parte inferiore del robot.

Quelle principali, gli estrattori AeroForce, sono collocate in posizione centrale e funzionano in coppia, a rotazione inversa, rimuovendo polvere e sporcizia grazie al loro rivestimento in gomma. L’assenza di setole convenzionali ne facilità la pulizia ed evita che capelli, peli ed altri frammenti si attorciglino e ne ostacolino il funzionamento.

Una seconda spazzola, costituita da piccole setole montate su asticelle, serve invece per le pulizie laterali, lungo i battiscopa ed il perimetro dei mobili.

Strutturalmente parlando, l’iRobot Roomba 960 è costituito da plastiche leggere ma di buona qualità, con rifiniture curate ed un’alternanza tra plastica rigida (per il grosso del corpo macchina) e rivestimenti gommati anti-urto lungo la parte esterna, quella che ovviamente è destinata ad entrare più in contatto con pareti ed ostacoli domestici.

Ricca la dotazione di accessori, comprensiva di base per la ricarica, spazzola laterale di ricambio, filtro ad alta efficienza di scorta, e Virtual Wall Dual Mode con batterie, il trasmettitore da terra impiegato per la delimitazione delle aree da pulire.

Prestazioni e Funzionalità

iRobot Roomba 960 AppL’iRobot Roomba 960 è un robot aspirapolvere decisamente user-friendly e nonostante venga fornito con un corposo manuale utente è in realtà controllabile in modo immediato ed intuitivo, tramite pulsanti fisici ma soprattutto con l’ausilio dell’app iRobot Home.

Quest’ultima, per Android 4.3 e iOS 7 e superiori, riproduce fedelmente le funzionalità già accessibili da pulsante e li integra con opzioni esclusive, utilizzabili solo da smartphone, consentendo un completo controllo da remoto del robot, anche quando non si è casa.

Tutto ciò che serve è che l’iRobot Roomba 960 sia connesso alla rete Wi-Fi e dunque in grado di ricevere nuove istruzioni. Con l’app potremo programmarlo in modo da far effettuare i cicli di pulizia in orari e giorni prestabiliti, controllare le sue attività (ed eventualmente modificarle o arrestarle), ricevere automaticamente gli aggiornamenti software ed anche contattare direttamente l’assistenza.

Ancora più utile la funzione di personalizzazione delle preferenze di pulizia, che consente di modificare alcuni parametri operativi dell’iRobot Roomba 960, come ad esempio i passaggi ripetuti su punti particolarmente sporchi (di default è previsto un solo passaggio), la pulizia rasente del perimetro delle stanze (di norma su on, ma disattivabile per pulizie più veloci) e il comportamento in caso di serbatoio pieno.

L’iRobot Roomba 960 è infatti dotato di molte funzionalità smart, permesse dai sensori di bordo e governate dalla tecnologia iAdapt, che lo rendono capace di capire quando il serbatoio è pieno (ed arrestarsi in attesa di svuotamento o continuare) e individuare punti ad alta concentrazione si sporco (Dirt Detect II), insistendo fino alla sua rimozione completa.

iRobot Roomba 960 Ritorno BaseIl robot ha un’autonomia di 75 minuti, terminati i quali tornerà automaticamente alla base per una ricarica completa. Una volta fatto il pieno rimarrà in stand-by, se le pulizie erano terminate, oppure riprenderà esattamente da dove si era interrotto, fino al completamento della superficie da coprire, che può coincidere con l’intera casa o singole stanze.

In dotazione troviamo infatti un Virtual Wall Dual Mode, in sostanza un delimitatore di territorio, che posto in corrispondenza di entrate/uscite comunica all’iRobot Roomba 960, generando una barriera invisibile in linea retta (di 3 metri) in quali stanze rimanere o, viceversa, quali escludere dal giro. Nella scatola ce n’è solo una, ma altri trasmettitori sono acquistabili a parte per creare percorsi ancora più complessi e articolati.

Il Virtual Wall può anche creare un’area “a cortina”, circolare, centrata su oggetti o mobili delicati che non vogliamo siano urtati e danneggiati accidentalmente o rovesciati, come ad esempio piantane, vasi a terra o ciotole per i nostri animali domestici.

Controlli manuali diretti, come il tasto Spot, consentono l’impiego mirato dell’iRobot Roomba 960 in punti difficili. Dovremo limitarci a posizionarlo sulla parte da pulire, premere il pulsante e il robot farà il resto, mentre per il resto interviene l’ottima intelligenza artificiale del robot, sia che l’attivazione iniziale avvenga tramite smartphone che tasto Clean.

iRobot Roomba 960 PercorsoLa tecnologia iAdapt utilizza la telecamera superiore per la “visual localization”, l’individuazione di punti di riferimento visivi per mappare le stanze e capire dove si è già passato, mentre i sensori riconoscono il tipo di superficie ed evitano cadute dalle scale, grazie al sistema di Cliff-detection.

Con questa combinazione di risorse, l’iRobot Roomba 960 si dimostra capace di pulire con perizia pavimenti e tappeti, arrivare anche nei battiscopa e sotto i mobili, ma con occasionali sbandamenti e partenze a razzo con relativi urti contro mobili, porte o pareti, soprattutto nelle fasi iniziali, che evidentemente coincidono appunto con la mappatura in corso dell’ambiente.

A regime, il robot è molto efficiente e si gestisce da solo, grazie al ritorno automatico alla base per la ricarica e alla capacità di riprendere da dove interrotto. Il particolare materiale gommato di cui sono costituiti i rulli pulenti ha poi una elevata capacità di rimozione sia delle polveri minute che dei frammenti più grandi, compresi peli animali e capelli, grazie agli estrattori AeroForce, che combinano la rotazione ad alta velocità e la forza aspirante per sollevare e raccogliere lo sporco.

Il contraltare di tanta efficienza è però la rumorosità, che c’è e si nota, cosa che sicuramente impedisce di classificare l’iRobot Roomba 960 come aspirapolvere silenzioso.

Le Nostre Opinioni

L’iRobot Roomba 960 è un concentrato di tecnologia ed uno spettacolo per gli occhi. I primi utilizzi vorrete probabilmente goderveli di persona, sia per assistere alle molte soluzioni ingegnose escogitate da iRobot per le pulizie domestiche, sia per prendere confidenza con questo piccolo aiutante artificiale.

Il controllo da remoto tramite app e la connettività Wi-Fi sono il fiore all’occhiello di questo esemplare, che per il resto si rifà alla tradizione della linea Roomba, riprendendone e arricchendone le qualità più vincenti.

Tra di esse la capacità di gestire indifferentemente superfici dure e morbide, mappare accuratamente l’ambiente, individuare gli ostacoli, programmare il calendario attività e gestire autonomamente i cicli di ricarica.

L’inclusione di un motore più silenzioso lo avrebbe reso un assistente domestico ancora più discreto e insostituibile, ma  questo piccolo limite non ci impedisce di riconoscere come l’iRobot Roomba 960 si confermi ancora una volta come uno dei migliori robot aspirapolvere sul mercato.

Scheda Tecnica iRobot Roomba 960


  • Dimensioni: 35 cm x 9.1 cm
  • Peso con batteria: 3.9 kg
  • Tecnologia Aspirazione: AeroForce a 3 stadi, senza sacco
  • Sistema di navigazione: iAdapt 2.0 con Visual Localization
  • Motore: Gen 2
  • Controllo: basato su App HOME di iRobot
  • Connettività: Wi-Fi
  • Superfici: tappetti, moquette a pavimenti duri
  • Sistema automatico riconoscimento vuoto: si

Accessori in Dotazione

  • 1 x batteria al litio
  • 1 x home base
  • 1 x virtual wall dual mode
  • 2 x batterie AA
  • 1 x aero force high efficiency filter extra
  • 1 x spazzola laterale extra

Tabella iRobot Roomba 960

CaratteristicaSpecifiche
TipologiaRobot Aspirapolvere
TecnologiaSenza Sacco
ConsumiNon Specificato
Rumorosità70 dB
Capacità Serbatoio0.7 Litri


iRobot Roomba 960 – Recensione ultima modifica: da Staff AspirapolvereTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff AspirapolvereTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, abbiamo deciso di scrivere recensioni dettagliate su tutti i modelli di Aspirapolvere, Scope Elettriche, Robot Aspirapolvere, Scope a Vapore, Bidoni Aspiratutto e prodotti più in generale per la pulizia. Inoltre nel nostro sito troverete Guide all'Acquisto, Classifiche sempre aggiornate con i Migliori modelli che abbiamo testato e recensito e link per acquistare ai Migliori Prezzi Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz