In Recensioni Robot Aspirapolvere iRobot
IRobot Roomba 651 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Silenziosità8.5
Autonomia7.7
Capacità Serbatoio8
Velocità di Ricarica8.5
Voto Totale 8.2

COSA CI PIACE
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Facile da usare
  • Doppia spazzola controrotante e spazzola laterale
  • Dotato di programmazione settimanale
  • Adatto ai peli di animali
  • Buona autonomia delle batterie
  • Tempi rapidi di ricarica
  • Funzione Spot per sporco più ostile
COSA NON CI PIACE
  • Poco performante sui tappeti leggeri
  • Telecomando acquistabile solo a parte
  • Meno adatto agli angoli più nascosti
  • Sprovvisto di mapping
SCHEDA TECNICA
  • Marca: iRobot
  • Tipologia: Robot Aspirapolvere
  • Consumi: W
  • Filtro: Altro Tipo
  • Rumore: 65 dB
  • Peso: 3.6 Kg
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione iRobot Roomba 651


Torniamo ad occuparci oggi di un robot aspirapolvere firmato iRobot. Parliamo in particolare dell’iRobot Roomba 651, prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo facente parte della serie 600 del marchio americano.

L’iRobot Roomba 651 è erede diretto di un altro robot della stessa serie che abbiamo recensito in passato, il Roomba 650, e condivide con quest’ultimo modello tutte le funzionalità e le buone prestazioni in fase pulente. La differenza principale tra i due robot sta però nella batteria: il modello più recente monta infatti la nuova batteria iRobot X-life, pensata dall’azienda per fornire maggiori cicli di ricarico nel tempo.

Rimangono invariate invece le caratteristiche di design e la dotazione base del robot, con due spazzole centrali controrotanti derivanti dalla serie 700 più una laterale in grado di aiutare l’iRobot Roomba 651, di forma circolare, a pulire meglio anche gli angoli delle stanze. La tecnologia iRobot consente a questo modello, e a tutti gli altri robot della stessa gamma, un’indipendenza quasi totale, quindi potremo delegare all’iRobot Roomba 651 le operazioni di pulizia mentre siamo affaccendati in altre attività.

L’iRobot Roomba 651 supporta infatti tutte le caratteristiche proposte dall’azienda sulla gamma 600, dal sistema One touch and go fino alla Wall Following Technology per assicurare buone prestazioni anche a filo parete; dalla tecnologia iAdapt, che manca di un sistema di mappatura ma che sulla carta permette allo strumento di scegliere velocemente il percorso migliore da seguire in fase pulente, fino alla tecnologia Spot e al sistema di muro virtuale per delimitare gli spazi da pulire in base alle nostre esigenze.

Facile da utilizzare e consigliato anche per la pulizia dei peli di animali, l’iRobot Roomba 651 si presenta dunque come una buona soluzione per le pulizie domestiche, anche se l’assenza di un sistema di mappatura efficace ne fa consigliare l’uso soprattutto per piccoli ambienti.

Dotazione standard, Design e Materiali

L’iRobot Roomba 651 appare da subito come un robot elegante e dal design minimale. La colorazione è grigia ed è questa l’unica differenza percepibile rispetto al Roomba 650. Per il resto i due modelli sono completamente identici, il diametro è di 34 centimetri, mentre l’altezza si attesta sui 9,2 centimetri, misura che gli consente di passare agevolmente sotto i mobili poco staccati da terra.

Tutti i comandi sono posizionati nella parte superiore del robot. Il tasto “Clean” attiva le operazioni in maniera semplice e immediata, mentre subito a lato sono posizionati anche i tasti “Dock” e “Spot”, da premere per far rientrare il robot alla sua base di ricarica o per attivare la funzione di aspirazione sullo sporco più ostile.

La dotazione standard inserita nella confezione dell’iRobot Roomba 651 prevede, oltre al corpo macchina, la Home Base con caricabatterie integrato, la nuova batteria iRobot X-life, il contenitore di ricambio per la polvere e un comodo strumento pensato per la pulizia delle spazzole, che si rende particolarmente utile su capelli e peli di animali rimasti attorcigliati.

L’iRobot Roomba 651 è inoltre fornito di base del sistema Virtual Wall per creare le condizioni giuste affinché il robot si fermi prima di oltrepassare il “confine” che vogliamo delimitare. Tutta un’altra serie di accessori sono invece opzionali e purtroppo da acquistare a parte, come per esempio il telecomando che avremmo invece gradito avere a disposizione da subito e senza spese aggiuntive. Ottimi invece i materiali, con la parte anteriore rivestita in gomma per evitare che gli urti contro gli ostacoli incontrati sul percorso facciano danni.

Autonomia e Indipendenza

L’iRobot Roomba 651 è un robot aspirapolvere molto semplice da usare. Leggere il libretto d’istruzioni è un’operazione ovviamente consigliata prima di passare all’utilizzo pratico, ma la tecnologia supportata da questo modello fa sì che non ci sia troppo bisogno del nostro intervento una volta azionato.

Buone le performance grazie alla due spazzole controrotanti, che lavorano all’unisono e in diverse direzioni creando così le condizioni adatte all’aspirazione dello sporco, sia delle polveri più fini che di capelli e batuffoli di polvere. Le operazioni sui muri e sugli spigoli sono rese invece più pratiche dalla spazzola laterale che convoglia lo sporco verso l’interno facilitandone l’aspirazione, anche se ogni tanto il robot tende a perdersi per strada qualche batuffolo di polvere.

Un certo aiuto da parte nostra, come fatto notare da qualche utente, potrebbe rendersi necessario solo negli angoli più difficili da raggiungere, dove una spazzolata ogni tanto per cancellare lo sporco più incastrato vicino ai battiscopa può rappresentare la soluzione ideale.

A livello di autonomia invece, le nuove batterie iRobot X-life supportate dall’iRobot Roomba 651 garantiscono le stesse buone prestazioni del vecchio Roomba 650: parliamo di due ore di autonomia in fase pulente e di un massimo di tre ore per la ricarica. La differenza rispetto alle vecchie sta però nel fatto che le X-life garantiscono un maggior numero di ricariche complete nel tempo, praticamente il doppio.

Mapping, Navigazione e Intelligenza artificiale

iRobot ci ha abituato da sempre a modelli di robot aspirapolvere dotati di una buona tecnologia. L’azienda non si smentisce neanche sull’iRobot Roomba 651, a partire dal sistema Aerovac ottimizzato per l’aspirazione di capelli e peli di animali. Il sistema Virtual Wall è gestito invece da un accessorio esterno che posizionato nelle zone di nostro interesse è in grado di creare una barriera a raggi infrarossi oltre cui l’iRobot Roomba 651 è impossibilitato ad andare.

Quanto alla navigazione intelligente, la tecnologia supportata in questo caso è la iAdapt, brevettata dall’azienda americana per consentire ai suoi robot aspirapolvere di scegliere la giusta strada da percorrere in fase pulente fino a 67 volte al secondo. Questo consente all’iRobot Roomba 651 di saper riconoscere certi ostacoli ma va anche detto che la iAdapt non supporta un sistema di mappatura, con il rischio concreto che il robot effettui movimenti molto poco “intelligenti” prima di dedicarsi con efficacia allo sporco.

Programmazione e Comandi

L’iRobot Roomba 651, come del resto già il Roomba 650, offre la possibilità di essere programmato settimanalmente, cosa molto utile per chi passa poco tempo in casa. Nel caso di attivazione non programmata invece, l’iRobot Roomba 651 può essere gestito semplicemente attraverso il tasto “Clean”, necessario sia per l’accensione che per la messa in pausa. Il tasto “Spot” attiva invece la modalità di pulizia da dedicare allo sporco più ostile. In questo caso il robot comincia a lavorare in un’area circoscritta di un metro di diametro muovendosi a spirale fino a quando i sensori non rivelano più la presenza di polvere.

Unica nota stonata di questo modello in fase pulente, come segnalato da più di un utente, è il fatto che non lavori sempre bene sui tappeti leggeri, che possono arrotolarsi facilmente. Le spazzole dimostrano infatti di saper evitare l’aggrovigliamento sulle frange dei tappeti, ma solo quando questi risultano più pesanti, mentre nel caso di tappeti leggeri il rischio è più alto.

Le Nostre Opinioni

L’iRobot Roomba 651 è un robot aspirapolvere dalle buone performance e che, anche se privo di un sistema di mapping efficace, mantiene discreti standard sia in fase di autonomia che per quanto riguarda il comportamento in fase pulente. Apprezzabile la possibilità di programmarlo, come i buoni risultati in termini di livello d’autonomia e tempi di ricarica delle batterie.

Troviamo nel complesso convincente la qualità dei materiali e la sua dotazione standard che gli permette di gestire anche i peli animali, mentre accessori utili come il telecomando sono purtroppo opzionali e vanno quindi acquistati a parte. Tra i “nei” dell’iRobot Roomba 651 va purtroppo segnalata la possibilità che gli angoli più nascosti non vengano coperti in modo approfondito dalla spazzola laterale, e che questo modello, come detto, non disponga di un vero e proprio mapping ambientale, quindi sarà sempre consigliabile “vigilare” sul suo operato, piuttosto che affidarsi completamente alla sua piccola intelligenza artificiale.

Scheda Tecnica iRobot Roomba 651


  • Dimensioni: 34 (DIA) x9,2 (H) cm
  • Peso con batteria: 3,6 kg
  • Tecnologia di aspirazione: Aerovac, senza sacco
  • Filtri: Aerovac Filtro
  • Spazzole centrali: 2 (in setola, in gomma)
  • Maniglia Integrata: Sì
  • Regolazione altezza ruote: Sì
  • Indicatore cassetto Pieno: No
  • Sensori Vuoto: 4
  • Sensori Sporco: Acustico (piezoelettrico)
  • Avviso contenitore pieno: No
  • Sensori di avvicinamento: Sì
  • Potenza: 33W
  • Autonomia Batteria: fino a 2 ore
  • Tipo Batteria: pacco batteria ricaricabile NiMH
  • Alimentazione: 220/240 V
  • Ricarica: rapida, 3h
  • Tecnologia di navigazione: iAdapt Responsive Cleaning con Wall Following
  • One Touch & Go: Sì
  • Sistema Rilevamento Sporco: Dirt Detect
  • Programmazione: giorni e orari su 24 ore
  • Predisposizione LightHouse: No
  • Ritorno automatico alla base di ricarica: Sì
  • Sistema Anti-Tangle: Sì
  • Sistema Automatico riconoscimento del vuoto: Sì
  • Sistema di autodiagnostica: Vocale in italiano
  • Ottimizzazione per raccolta Pet: Sì

Accessori in dotazione

  • 1 Batteria X-Life
  • 1 Home Base
  • 1 Spazzola di pulizia robot Tonda
  • 1 filtro AeroVac Extra
  • 1 Auto Virtual Wall

Tabella iRobot Roomba 651

CaratteristicaSpecifiche
TipologiaRobot Aspirapolvere
TecnologiaSenza Sacco
ConsumiNon Specificato
Rumorosità65 dB
Capacità Serbatoio0.5 Litri


IRobot Roomba 651 – Recensione ultima modifica: da Staff AspirapolvereTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff AspirapolvereTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, abbiamo deciso di scrivere recensioni dettagliate su tutti i modelli di Aspirapolvere, Scope Elettriche, Robot Aspirapolvere, Scope a Vapore, Bidoni Aspiratutto e prodotti più in generale per la pulizia. Inoltre nel nostro sito troverete Guide all'Acquisto, Classifiche sempre aggiornate con i Migliori modelli che abbiamo testato e recensito e link per acquistare ai Migliori Prezzi Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz