In Recensioni Aspirapolvere Portatili Dyson
Dyson V8 Absolute – Recensione

I NOSTRI VOTI

Silenziosità7.7
Maneggevolezza8.3
Autonomia9
Capacità Serbatoio8.4
Velocità di Ricarica8.8
Voto Totale 8.4

COSA CI PIACE
  • Maneggevole e Leggera
  • Ottima potenza di aspirazione (migliorata rispetto al modello precedente)
  • Silenziosità migliorata
  • Pratica da utilizzare
  • Ottima qualità dei materiali
  • Vano raccogli-polvere migliorato
  • Può essere usata anche come aspirabriciole portatile
  • Autonomia della batteria notevolmente migliorata
  • Buona dotazione di accessori
  • Rimuove anche i peli degli animali e i capelli (grazie alla mini-turbospazzola)
  • Dispone di un filtro anti-allergeni
  • Passa anche sotto i mobili molto bassi e sotto i letti
COSA NON CI PIACE
  • Manca un tubo flessibile (disponibile solo nella versione Plus)
  • Cicli di ricarica lunghi
  • Autonomia limitata in modalità turbo
  • Spazzole troppo grandi per gli spazi più angusti
  • Il prezzo non è alla portata di tutti
  • Le dimensioni sono leggermente aumentate (per via della batteria maggiorata)
  • Non sta in piedi da sola
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Dyson
  • Tipologia: Aspirabriciole
  • Consumi: W
  • Filtro: Non specificato
  • Rumore: 82 dB
  • Peso: 2.61 Kg
  • Scheda Tecnica Completa

Video Dyson V8 Absolute



Recensione Dyson V8 Absolute


Il Dyson V8 Absolute è attualmente la versione “definitiva” della performante gamma di aspirapolvere senza fili di Dyson, conosciuta e apprezzatissima a livello internazionale grazie alle sue ottime prestazioni, frutto di tecnologie innovative e sempre all’avanguardia.

Come diretta evoluzione della serie V6, la linea V8 è costruita attorno ad un potente motore digitale, in grado di sviluppare una forza aspirante altissima, in rapporto alle sue dimensioni. Il merito è della particolare tecnologia brevettata da Dyson, che dopo aver introdotto sul mercato nel ‘78 il primo aspirapolvere senza sacchetto, ha continuato senza sosta a studiare soluzioni hardware alternative alla concorrenza, per produrre modelli sempre più piccoli e comodi, ma senza rinunciare alla potenza.

Il risultato è la tecnologia brevettata “Radial Root Cyclone”, in sostanza una serie di tubi aspiranti (15 in tutto), disposti in due serie circolari, una da 5 e l’altra da 10, appena sopra il vano raccogli-polvere, più grande di quello del V6. Questi tubi generano altrettanti mini-cicloni, riuscendo ad aspirare qualsiasi tipo di sporcizia da tubo e filtri e a compattarla nel contenitore per gli scarti, eliminando il bisogno di un sacchetto e facilitandone lo smaltimento.

Grazie a questa soluzione tecnologica, il Dyson V8 Absolute ha dimensioni molto contenute, consumi energetici ridotti e un basso impatto sull’ambiente.

La nuova batteria al nichel-cobalto-alluminio, ricaricabile tramite docking station da parete, garantisce fino a 40 minuti di uso continuativo standard, che si riducono solo in caso di uso della modalità turbo e degli accessori motorizzati, arrivando a 25 minuti circa.

A questo proposito, la dotazione presente nella confezione è molto completa ed include tutto quello che prima si poteva trovare nelle molte varianti del Dyson V6, tra cui almeno 3 diversi tipi di spazzola, prolunghe flessibili (nella versione Dyson V8 Absolute Plus), bocchette e filtri pre-installati nella scocca, che depurano l’aria aspirata e la espellono più pulita di prima, aiutando anche a contenere i rischi di allergie.

Design, Accessori e Materiali

Dyson V8 Absolute - Spazzola RotanteGli aspirapolvere Dyson sono spesso scherzosamente definiti le “Ferrari” delle scope elettriche, un complimento che rende omaggio sia alle performance davvero elevate che al design, altrettanto innovativo e al di fuori del comune.

I modelli Dyson sono immediatamente riconoscibili per le loro caratteristiche chiave, vale a dire il serbatoio integrato (al posto dei tradizionali sacchetti) e la struttura radiale dei mini-tubi aspiranti a tecnologia ciclonica, che dà alla scocca un vago aspetto da motore da corsa, ben riflettendone le notevoli prestazioni.

Nella parte posteriore troviamo infatti il potente motore digitale del Dyson V8 Absolute, in grado di raggiungere  fino a 110.000 giri al minuto, pur rimanendo sempre silenzioso.

Il corpo principale è realizzato in plastica ABS ed è dunque piuttosto leggero. L’impugnatura è a grilletto e consente di utilizzare l’aspirapolvere con uguale comodità, sia che lo si passi a terra, sia che lo si impieghi rivolto verso l’alto, per raggiungere polvere e ragnatele accumulati nei punti alti della casa, come ad esempio gli stucchi lungo il perimetro del soffitto.

Dyson V8 Absolute - Svuotamento ContenitoreLa componentistica interna è stata infatti sapientemente progettata per distribuire in modo ottimale il peso, scaricandolo verso il basso, lungo il tubo, quando si puliscono i pavimenti, o bilanciandolo all’altezza dell’impugnatura, per i soffitti.

L’aspirapolvere si attiva solo con una pressione del “grilletto” e si arresta immediatamente non appena il dito se ne allontani, contribuendo a limitare il consumo energetico.

Tra le novità del Dyson V8 Absolute si segnala il nuovo metodo di pulizia del contenitore della polvere. Tirando una piccola leva rossa incorporata nello chassis è infatti possibile far scorrere verso l’alto l’intero cilindro ciclonico ed aprire contemporaneamente il fondo del vano, a mo’ di botola, senza che siano necessari ulteriori interventi manuali.

Ricca poi la dotazione di accessori presenti nella confezione, con due versioni disponibili in commercio. La versione Dyson V8 Absolute include una docking station per la ricarica da batteria, facilmente montabile a parete con un paio di stop e utile per riporre sia l’aspirapolvere che gli accessori di uso più comune, aiutando a tenerli ordinati e immediatamente a portata di mano.

Dyson V8 Absolute - Spazzola a Rullo MorbidoSempre nella scatola troveremo un accessorio multifunzione e una bocchetta a lancia per utilizzarlo anche come portatile super-compatto per pulizie veloci o di punti difficili, e una miniturbospazzola per eliminare i peli di animale e lo sporco incrostato.

Una seconda spazzola, la Direct Drive, serve per la pulizia approfondita dei tappeti (con un livello di efficienza dichiarato del 150% in più rispetto al modello Dyson V6 Animalpro+), mentre un terzo tipo, morbido e a rullo, impiega un tessuto in nylon con file di filamenti anti-statici in fibra di carbonio per rimuovere in un colpo solo polvere fine e particelle più grandi.

La versione Dyson V8 Absolute Plus, commercializzata a breve distanza dalla prima, offre invece per lo stesso prezzo anche un tubo flessibile di prolunga.

Prestazioni e Funzionalità

Dyson V8 AbsoluteIl Dyson V8 Absolute non si distingue per l’introduzione di radicali novità ma per il raffinamento della precedente generazione. Ciò che già funzionava bene nel V6 è stato ovviamente confermato, mente i suoi punti deboli sono stati finalmente compensati.

Ci riferiamo soprattutto ai due principali limiti emersi a suo tempo in sede di recensione, vale a dire la scarsa autonomia della batteria e la limitata capienza del contenitore per la raccolta della polvere.

Per quanto riguarda il primo aspetto, il Dyson V8 Absolute può ora fare affidamento su una eccellente batteria ricaricabile al nichel-cobalto-alluminio, con prestazioni sostanzialmente raddoppiate rispetto al vecchio modello.

Si parla infatti di almeno 40 minuti di uso continuato in modalità standard, contro i 20 del V6, che però scendono a 25 nel caso si utilizzino le spazzole motorizzate, che chiaramente consumano più energia. Come sempre potremo poi contare su una modalità “max”, destinata ai compiti più difficili e allo sporco più ostinato, con conseguente riduzione della durata della batteria, che con il turbo arriva ad un massimo di 7 minuti, solo 1 in più del V6.

La capacità aspirante del Dyson V8 Absolute raggiunge un massimo di 115AW, contro i 110 del V6. Il numero di giri al minuto del motore è lo stesso, 110.000, ma la potenza è maggiore (425W, contro i 325 del modello precedente). Ciononostante, la rumorosità complessiva è diminuita ed è tanto bassa da produrre un inquinamento acustico minimo.

Quanto invece al secondo “tallone d’Achille” del V6, il contenitore degli scarti, si passa finalmente dai suoi 0,4 litri ai più accettabili 0,54, con in più il valore aggiunto del nuovo meccanismo di apertura, con cilindro mobile. Usarlo renderà sicuramente più facile lo smaltimento del materiale, eliminando di fatto la necessità di metter mano all’interno per completarne lo svuotamento.


Alla ottima durata della batteria fanno da contraltare i tempi di ricarica non brevissimi. Per fare il pieno saranno necessarie almeno 5 ore
, ma si tratta di una fase da affrontare a pulizie terminate, mentre staremo facendo altro, dunque più che accettabile. Tra l’altro la docking station rende l’intera operazione facile ed intuitiva. Basterà agganciare in sede l’aspirapolvere e la ricarica sarà gestita in automatico, con tanto di protezione da sovraccarichi e arresto del ciclo a batteria piena.

La tecnologia ciclonica brevettata di casa Dyson si conferma ancora una volta competitiva ed estremamente efficace. I 15 cicloni sincronizzati riescono a separare la sporcizia dal flusso d’aria aspirata e a compattarla nel contenitore, pronta per essere smaltita con un dispendio minimo di tempo, energia e risorse.

Ideale anche per combattere le allergie, il Dyson V8 Absolute incorpora due diversi filtri contro allergeni e batteri fino a 0,3 micron, uno superiore, interno al cilindro, e l’altro in posizione arretrata, post-motore. Entrambi sono rimovibili e lavabili con acqua e garantiscono un efficace filtraggio dell’aria.

Dyson V8 Absolute - Mini TurbospazzolaCon i molti accessori inclusi, poi, questo modello può assolvere a tutti i compiti tipici di un più tradizionale aspirapolvere con filo. Gli attacchi modulari sono molto pratici e a rilascio rapido mediante pulsante.

La spazzola Direct Drive è dotata di motorizzazione interna ed è indicata in particolare per i tappeti. Usata in combinazione con il turbo si rivela in grado di rimuovere qualsiasi tipo di sporco, da briciole, polveri e frammenti minuti di varia natura ai più ostici peli persi dagli animali domestici, che in condizioni normali hanno la tendenza ad “aggrapparsi” alla trama e a resistere anche a passaggi ripetuti.

La spazzola morbida, o Fluffy, è progettata invece per la pavimentazione rigida ed impiega, come anticipato, un rullo morbido in nylon con filamenti anti-statici in fibra di carbonio, capace di raccogliere sia le micro-polveri che frammenti più grandi e pesanti. Usata su pavimenti in legno ha anche funzioni lucidanti e può costituire una valida alternativa al passaggio di un panno con prodotti mangia-polvere dedicati, soprattutto quando si ha poco tempo a disposizione.

Infine la miniturbospazzola, che nelle nostre prove direttamente sul campo si è confermata una soluzione perfetta per pulire in modo approfondito spazi più angusti e difficili da raggiungere. Questo è vero sia in casa che in macchina, dove può tranquillamente funzionare da aspirapolvere portatile per la pulizia di sedili (sia sopra che sotto) e tappetini.

Un paio di appunti riguardano invece la dimensione delle spazzole da casa, più grandi di quelle del V6 e dunque leggermente meno comode in caso di spazi ristretti, ed il fatto che quando non in uso (e non agganciato alla base di ricarica) il Dyson V8 Absolute vada appoggiato in equilibrio precario contro una parete o adagiato a terra, non essendo in grado di rimanere in piedi da solo.

Nel complesso, comunque, l’autonomia della batteria, la maggiore capienza del vano per la polvere e la dotazione degli accessori rendono ormai il Dyson V8 Absolute un aspirapolvere a tutti gli effetti, autosufficiente ed utilizzabile in casa anche da solo, piuttosto che come scopa elettrica a supporto di un modello con filo.

Le Nostre Opinioni

Potente, maneggevole e flessibile, il Dyson V8 Absolute è un aspirapolvere senza fili costoso ma decisamente riuscito. Dyson non ha riposato sugli allori ed ha fatto tesoro del feedback di pubblico e addetti ai lavori, superando i limiti del predecessore praticamente sotto ogni punto di vista.

Del V6 avevamo apprezzato le prestazioni ma eravamo giunti alla conclusione che la sua scarsa autonomia non permettesse di mandare in pensione l’aspirapolvere classico. Ora che quei problemi sono stati risolti, il giudizio finale non può che essere positivo al 100%.

Budget permettendo, il Dyson V8 Absolute è tra i migliori prodotti per le piccole pulizie domestiche e si presta, grazie alle sue caratteristiche tecniche migliorate e potenziate, anche ad usi più estesi. Consigliato senza riserve a chi desideri un mix equilibrato di praticità, qualità e prestazioni di livello.

Scheda Tecnica Dyson V8 Absolute


  • Peso: 2.61 KG
  • Tipo di Batteria: nichel-cobalto-alluminio
  • Potenza di aspirazione (modalità boost): 115
  • Dimensioni: 250 x 1244 x 224
  • Capacità contenitore: 0.54 litri
  • Tecnologia Ciclonica: Cicloni 2 Tier Radial™
  • Filtrazione: Filtro lavabile permanente
  • Spazzola: Spazzola Direct Drive a rullo morbido
  • Autonomia: 40 minuti (25 minuti con spazzola motorizzata attivata)
  • Tipo motore: motore digitale Dyson V8

Accessori in Dotazione

  • Accessorio multifunzione
  • Bocchetta a lancia
  • Stazione di ricarica
  • Mini turbospazzola
  • Spazzola a rullo morbido
  • Spazzola a propulsione diretta

Tabella Dyson V8 Absolute

CaratteristicaSpecifiche
TipologiaAspirabriciole
TecnologiaSenza Sacco
ConsumiNon Specificato
Rumorosità82 dB
Capacità Serbatoio0.54 Litri


Dyson V8 Absolute – Recensione ultima modifica: da Staff AspirapolvereTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff AspirapolvereTop

Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, abbiamo deciso di scrivere recensioni dettagliate su tutti i modelli di Aspirapolvere, Scope Elettriche, Robot Aspirapolvere, Scope a Vapore, Bidoni Aspiratutto e prodotti più in generale per la pulizia. Inoltre nel nostro sito troverete Guide all’Acquisto, Classifiche sempre aggiornate con i Migliori modelli che abbiamo testato e recensito e link per acquistare ai Migliori Prezzi Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz